#copertacollettiva

La coperta collettiva è un grande abbraccio di solidarietà”. Queste poche parole racchiudono il senso della #copertacollettiva, l’iniziativa solidale che ha preso ufficialmente il via in negozio il 2 ottobre 2016 e che viene portata avanti tutt'ora. Parteciparvi è semplice: basta realizzare quadrati di lana di 10x10cm e portarli in negozio. Una volta uniti, questi quadrati diventeranno coperte e potranno essere donati o venduti per scopi benefici grazie alla collaborazione di Kore Coop, che dal 2015 a Vigevano aiuta le donne in difficoltà ed organizza per la cittadinanza numerosi eventi di sensibilizzazione.


Risultati
Le coperte collettive realizzate nel 2017 e nel 2018 (più di 30, per un totale di oltre 3000 quadrati), sono state donate attraverso Kore Coop a diverse associazioni del territorio, tra cui: Associazione Butterfly, A Casa di Boaz, Casa Miriam, Centro Aiuto alla Vita, Comunità Madre Amabile, Il Fileremo, Il Focolare, la San Vincenzo. Nel 2018 hanno inoltre contribuito alla produzione dei quadrati e al confezionamento delle coperte anche le detenute del Carcere di Vigevano.
Nel 2019 invece la sfida è cambiata. Le coperte prodotte durante l'anno sono infatti diventate protagoniste di una vendita benefica con uno scopo preciso: raccogliere almeno 400 euro, ossia la quota necessaria a Kore Coop per consentire ad una donna in uscita da una situazione di violenza domestica di frequentare un corso di cucina e rendersi, così, indipendente. 

Purtroppo l'emergenza Covid h reso impossibile lo svolgimento di questo corso. Le 400 euro raccolte nel 2019 (sì, l'obiettivo è stato raggiunto!) si aggiungeranno alle donazioni raccolte nell'edizione 2020 dell'iniziativa, attiva dal 6 ottobre e finalizzata a raggiungere il traguardo di 500 euro, con cui coprire i costi sostenuti da Kore Coop per 10 pernottamenti di altrettante donne in uscita da una situazione di violenza domestica.